Marco Mattei

Marco Mattei, illustratore e pittore, angola la sua figurazione pittorica così da mettere in primo piano il disagio che traspare negli sguardi che spesso oggi incrociamo. Sono maschere intese come bavagli. Lontano dalla lettura classica egli è immerso nella contemporaneità e ne vive la storia come appassionato interprete. L'omologazione della bellezza e dei canoni comportamentali contraggono i rapporti e la vivacità che nasce dal confronto. Si spengono le persone e le loro potenzialità inventive e dialogiche.
"Il mio volto è nell'altro" si perde nell'aridità di una ricerca svuotata.
Eppure i quadri dell'artista contengono il dinamismo tortuoso di chi non si rassegna.
Graffi e grovigli di linee rapide nel segno, colori non vivaci ma intensi, quasi monocromi e spesso terrosi, colmano superfici scabre, in un percorso di esperto mestiere e di ricerca poetica.

Giovanna Arancio

marco mattei
marco matteimarco mattei