Paola Galleri

galleri 2 Paola Galleri

Nasce così la sua trilogia compositiva: armonia, bellezza, tridimensionalità; elementi che formano un’unica matrice sinonimo di maestria e talento.La sua pittura è un richiamo al miglior figurativo conosciuto, è un lirico canto alla natura che fugge dal mondo artificioso e convulso d’oggi.Tra i suoi campi di papaveri rossi si provano vibrazioni intense e fuggenti, e paradossalmente si sente il profumo acre e selvatico dell’insieme…, questo perché dinanzi ad un’opera di Paola Galleri, facilmente si può sognare ad occhi aperti. Armoniosi e sentimentali per vivezza policromatica le sue composizioni floreali, di forte effetto, con una raffinata sintesi estetica, ingentiliscono e inneggiano alla bellezza e all’amore. L’azzurro dei suoi mari è profondo e trasparente, quello dei suoi cieli è delicato, talvolta intenso, talvolta velato di bianche nuvole, ma sempre con armoniosi sprazzi di luce che fanno pensare e riflettere, che accendono le speranze e presagiscono il sereno. Il giallo dei suoi fiori, in particolare quello delle ginestre selvatiche, sa di intrecci magici tra raggi solari e luminosità rubata al cielo in un’alba di un fresco mattino. Nei suoi paesaggi pare sovrasti una delicata musica di violini che suonano una dolcissima melodia dedicata all’anima, perché è l’anima, che in armonia con il creato, può vivere negli spazi immensi della fantasia e creare, regalando alla vita, la sua più grande espressione nobile: l’Arte. Nelle sue opere sa imprimere, con squisita delicatezza, la sua forte carica poetica, come un canto di fede e di amore per le bellezze della sua terra, che ama al pari di una creatura. La distinguono: una grande sincerità e carica artistica, unitamente ad un notevole bagaglio culturale. Paola Galleri, famosa in tutto il mondo, attraverso le sue opere, porta ovunque le splendide immagini della sua amata Sardegna, con vibrazioni di meditato silenzio e solitudine, con i suoi colori freschi e solari, come un respiro di vita, come un nuovo germoglio in questa strana primavera.