Murru Sabina


murru 3 murru 4

murru5murru 2

Bibi corre in moto, mangia bene, scherza con gli amici e ti sembra così semplice da non darci peso. Poi la rileggi, attraverso le opere e i suoi occhi diventano i tuoi. Non si era mai vista quella maschera della Sartiglia prima d’ora, non con quella luce, non con quel pathos. No, la ruggine non l’avevi notata e neppure le orme di uno Yeti di casa nostra impresse sulla neve. Ma dov’erano il balcone, la vecchia? Eppure eri lì anche tu.
Se dovessi fare un viaggio vorrei vedere il mondo con gli occhi di Sabina.